EUGENIO ROSSI

EUGENIO ROSSI

EUGENIO ROSSI

Nato il 6 marzo 1992, è la nuova stella dell' atletica sammarinese. La sua specialità è il salto in alto.
Nel 2011 ha migliorato il record sammarinese superando l'asticella posta a 2.15.
Ha conquistato per 2 volte la medaglia d'argento ai Giochi dei Piccoli Stati: in Liechtenstein nel 2011 ed in Lussemburgo del 2013. Nel 2013 ha partecipato anche ai Giochi del Mediterraneo a Mersin, dove ha superato l’asticella posta a 2.10.
Nel 2014 la sua stagione parte alla grande con la conquista del titolo di Campione Italiano salto in alto indoor categoria Promesse (Under 23) ad Ancona, dove si è imposto con la misura di 2.14 m, stabilendo anche il nuovo record sammarinese indoor. Poche settimane dopo si è classificato 10° ai Campionati Italiani assoluti. Il sammarinese ha stabilito il nuovo primato sammarinese outdoor di salto in alto con la misura di 2.20 metri al Meeting Nazionale Città di Palmanova vincendo nettamente la gara (il precedente record era di 2.15 metri). A giugno 2015 prima si laurea Campione Italiano Promesse (Under 23) outdoor a Torino, innalzando il suo personale a 2.21, poi conquista la medaglia di bronzo ai Campionati del Mediterraneo Under 23 in Francia; infine,il 21 giugno, vince la medaglia d’oro in Coppa Europa 3th League con i colori della nazionale sammarinese e dell’AASSE (Associazione Atletica Piccoli Stati d’ Europa) a Tblisi, centrando la notevole misura di 2.24, ritoccando il record personale e quello sammarinese. Dopo essere stato premiato come “Atleta dell’anno 2014” s’impone al Meeting Nazionale Indoor di Pordenone saltando 2,22 metri e, poche settimane dopo, è terzo ai Campionati Italiani Assoluti Indoor a Padova con la misura di 2,18. Successivamente si è classificato al 16° posto ai Campionati Europei Indoor a Praga superando l’asticella posta a 2,19 metri. Si mette al collo un'altra medaglia d'argento ai Giochi dei Piccoli Stati in Islanda poi partecipa ai Giochi Europei di Baku. Al rientro dall'Azerbaijan fa registrare un 2.27 mt, che diventa il suo nuovo personale, alla gara di Caprino Veronese. Agli Italiani Assoluti di Torino, invece, chiude 4°. Nel giugno del 2016 conquista la medaglia d'argento ai Campionati Italiani Assoluti a Rieti, saltando 2.26 mt, all’Europeo di Amsterdam è fuori dalla finale per un soffio.