PESCA - Mondiali Under 23: i titani scivolano al 9° posto

FEDERAZIONI

PESCA - Mondiali Under 23: i titani scivolano al 9° posto

Domenica negativa per i colori biancazzurri al Mondiale di pesca al colpo Under 23 a Coruche, in Portogallo. Dopo il 3° posto provvisorio ottenuto al termine della prima prova, oggi, al termine della seconda ed ultima giornata, la Nazionale capitanata da Alberto Neri e Maurizio Stacchini non è riuscita ad interpretare in modo corretto la gara, al contrario di ieri, dove tutto era riuscito nel modo migliore. La formazione composta da Alessandro Giannini, Filippo Raschi, Federico Raschi, Filippo Parenti e Jodi Riccardi scivola dunque al nono posto finale.
Vince l'Inghilterra davanti all'Italia.
“Bravi comunque tutti i componenti della spedizione per averci fatto sognare e per l'impegno che hanno messo in questa trasferta”, commenta il presidente federale Graziano Muraccini.
In questa domenica di pesca arriva comunque una bella notizia. Agli Internazionali di pesca di Umbertide, gara individuale su due giorni che ha registrato oltre 60 presenze da tutta Europa, Andrea Riccardi (Serravalle Maver) ha chiuso con un ottimo 5° posto, tre posizioni avanti ad Ercole Bologna (Amo Santarcangiolese), che chiude 8°.
“Da parte della Federazione -conclude Muraccini- i complimenti per questo bel risultato raggiunto”.