BEACH TENNIS - San Marino chiude 18° al Mondiale a squadre

FEDERAZIONI

BEACH TENNIS - San Marino chiude 18° al Mondiale a squadre

Si è da poco conclusa la partecipazione della Nazionale biancazzurra ai Campionati del Mondo a squadre a Mosca. La giovane rappresentativa del Titano chiude al 18° posto, un piazzamento che lascia l'amaro in bocca alla luce della classifica finale, che vede squadre da sempre inferiori a quella biancazzurra posizionate più avanti. A pesare sul piazzamento finale dei sammarinesi è soprattutto un sorteggio crudele, che ha opposto ai titani il Venezuela, testa di serie numero 6 che vincendo, seppure con grande fatica, ha di fatto estromesso i titani dalla lotta per le posizioni nobili della classifica (i venezuelani hanno poi chiuso al 5° posto battendo il Brasile).
La squadra, capitanata da Giuseppe Zafferani, si è così trovata a dover lottare per le posizioni di rincalzo. Il miglior piazzamento che si poteva ottenere, a quel punto, era un 17° posto, che i biancazzurri si sono trovi a giocarsi oggi pomeriggio contro la Germania.
Tutto facile, più del previsto, per il doppio femminile composto da Camilla Zafferani e Alice Grandi, che si è trovato a vincere a tavolino a causa del ritiro della coppia tedesca, per problemi fisici.
Non è bastata una prestazione superba del doppio maschile formato da Nicolò Bombini e Alvise Galli, costretto a cedere al long tie break alla squadra tedesca.
Ancora una volta, dunque, è risultato decisivo il doppio misto, che ha visto prevalere la Germania. Per i biancazzurri un onorevole 18° posto su 33 Nazioni, ma ripensando al 9° posto conquistato lo scorso anno, il boccone da ingoiare resta amaro.
Per la cronaca, il Mondiale è stato vinto dalla Russia, che ha battuto l'Italia in finale. Terzo posto sulla Francia, che si è imposta sulla Spagna.