RIO 2016 - San Marino incontra gli altri Piccoli Stati

NEWS

RIO 2016 - San Marino incontra gli altri Piccoli Stati

RIO DE JANEIRO - Un club sportivo sulle rive della celebre laguna di Lagoa, all’ombra del Corcovado e del Cristo Redentore, ha ospitato ieri sera la tradizionale cena organizzata dal CONS durante i Giochi Olimpici per incontrare i dirigenti degli altri piccoli stati d’Europa.
Alla presenza delle LLEE Gian Nicola Berti e Massimo Andrea Ugolini e del Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini, il Presidente del CONS Gian Primo Giardi e il Segretario Generale Eros Bologna hanno ribadito l’importanza per i Piccoli Stati di presenziare ai Giochi Olimpici evento durante il quale confrontarsi con i big per dimostrare la crescita sportiva di chi non può contare sui numeri. Ovviamente, al centro della conviviale, la prossima edizione dei Giochi dei Piccoli Stati che San Marino ospiterà il prossimo mese di maggio. Prime strette di mano con i nuovi vertici del Comitato Olimpico del Liechtenstein e ad inizio serata il gradito saluto di un sammarinese DOC come il Direttore degli stessi Giochi 2017 Angelo Vicini (che si trova a Rio per il suo impegno con la Federazione Internazionale del Baseball) accompagnato dal Presidente Internazionale Fraccari e del Segretario Generale dei Comitati Olimpici Europei Raffaele Pagnozzi amico di vecchia data dello sport sammarinese.
Al termine della serata i Capitani Reggenti e il Segretario di Stato hanno colto l’occasione per ringraziare gli atleti per l’impegno e per le emozioni vissute porgendo il loro “in bocca al lupo” all’ultimo atleta che ancora deve gareggiare, Eugenio Rossi, poi si sono congedati (oggi rientreranno sul Titano).