PESCARA 2015: Titane di bronzo nel beach tennis

NEWS

PESCARA 2015: Titane di bronzo nel beach tennis

La bandiera di San Marino sventolerà accanto a quelle dell'Italia (le due squadre azzurri si affronteranno nella finale per il primo e secondo posto) durante la cerimonia di premiazione del torneo femminile di beach tennis in programma alle 22.30 di questa sera. Alice Grandi e Camilla Zafferani hanno battuto 6-2, 6-3 il doppio greco Papavasileiou-Sotiriadou, conquistando la prima medaglia sammarinese ai Mediterranean Beach Games di Pescara.
Una partita senza pericolo per le giovani biancazzurre, al cospetto delle più esperte elleniche. Le ragazze del tecnico Stefano Pazzini hanno sempre condotto, aggiudicandosi il primo set per 6-2 e scappando via nel secondo, dopo il punto iniziale della Grecia, che torna a farsi sotto nel finale, strappando due game alle sammarinesi, brave a non farsi prendere dal panico. Termina 6-3 il secondo game, con l'ultimo punto che sa di liberazione per le titane.
“E' una grande soddisfazione vincere questa medaglia ha commentato Camilla Zafferani al termine dell'incontro-. Dopo la delusione della sconfitta in semifinale contro l'Italia ci siamo fatte forza e siamo entrante in campo cariche per conquistare questo risultato. E' la prima medaglia per San Marino a questi giochi e questo ci fa ancor più piacere”.
“Così come ci fa piacere il fatto che, dopo l'Italia, venga il nome di San Marino-, continua la compagna Alice Grandi-. Siamo un piccolo Stato ma in questo sport ci stiamo facendo valere. Questo è solo il punto di partenza: dopo Mondiali e Mediterranean Beach Games ci attendono altre competizioni dove vogliamo far valere il nome di San Marino in mezzo alle grande Nazioni”.
La dedica è condivisa: “Alle nostre famiglie e a quanti hanno fatto avanti e indietro per venirci a sostenere fino a qui; ai nostri allenatori, Luca Carli e William Forcellini, ai nostri compagni e ovviamente al nostro capitano Stefano Pazzini, che ci ha sempre sostenute”.

Nuoto pinnato: settimo posto finale per Chiara Gualtieri
Contemporaneamente alla finale di beach tennis si è svolta anche la finale dei 50 metri doppia pinna femminili. Chiara Gualtieri si è migliorata rispetto al mattino, fermando il cronometro il 24''48 e guadagnando così il 7° posto finale.